Benvenuto don Angelo

Don Mario e don Angelo 2Nella felice ricorrenza del 57° Anniversario dalla Fondazione della Parrocchia e dall’ingresso del primo Parroco don Mario Manca, venerdì 27 giugno alle ore 18.00, ci siamo raccolti in preghiera, nella solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, assieme al nostro arcivescovo S.E. Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, per la Liturgia eucaristica e il Rito d’ingresso del nuovo Parroco mons. Angelo Casile.

All’inizio della celebrazione mons. Morosini e don Angelo hanno ricevuto il saluto e il benvenuto da parte di un rappresentante della comunità di san Bruno.

Nell’omelia il vescovo Morosini ci ha ricordato che «nella festa del Sacro Cuore noi festeggiamo il modo con cui Dio ha voluto entrare in contatto con noi, Gesù, che ha rivelato il suo amore, la sua misericordia, ci ha detto che Dio Padre è questo amore, è questa misericordia… Ciascuno è amato da Dio, fino in fondo».

A conclusione della solenne celebrazione don Angelo ha rivolto il suo grazie “infondendo” otto granelli d’incenso nel grande braciere della preghiera al Signore.

Nei giorni 24-25-26 giugno abbiamo vissuto, nell’attesa, un Triduo di preparazione con la Liturgia eucaristica presieduta, alle ore 18.30, da mons. Filippo Curatola. In moltissimi abbiamo partecipato in fraterna comunione e nella gioia della preghiera affidandoci alla celeste intercessione di San Bruno.

Mons. Curatola ci ha aiutato a contemplare con sapienza: il sacerdote è figlio, è fratello, è padre. Figlio amato dal Padre e che ama i fratelli come un padre, fratello che ci guida nel cammino verso la Patria celeste e spezza il Pane che è Gesù, padre che accoglie con amore e attende con pazienza ogni figlio per ricondurlo a Dio Padre.