Settimana vocazionale ∼ 5-12 marzo 2017

Pubblicato giorno 17 febbraio 2017 - notizie

Buon PastoreNella Vicaria II – Reggio Nord si è svolta la Settimana vocazionale dal 5 al 12 marzo 2017  per invocare dal Signore il dono di nuove e sante vocazioni alla vita consacrata e suscitare nuova consapevolezza e responsabilità in tutti noi, che siamo chiamati dal Signore alla vita, alla fede, alla testimonianza cristiana in famiglia, a scuola, nel lavoro… ovunque.

La Settimana vocazionale, seguendo un nutrito Programma, è stata vissuta con particolare intensità nelle comunità parrocchiali della nostra Vicaria: S. Lucia Vergine e Martire, SS. Salvatore, S. Bruno, S. Maria Madre della Consolazione, S. Caterina Vergine e Martire, S. Nicola di Bari, S. Giovanni Battista, S. Stefano di Nicea, Maria SS. del Carmelo.

Con la grazia che viene da Dio e l’incessante orazione di Maria “per noi peccatori”, ogni comunità parrocchiale è stata casa di preghiera, soprattutto per le vocazioni di speciale consacrazione, e cammino di speranza che diffonde il buon profumo di Cristo. Il nostro impegno è verso un’esperienza cristiana che coinvolga sempre più i bambini, i giovani, gli studenti, le famiglie, gli anziani e gli ammalati.

Abbiamo vissuto diversi momenti insieme come Vicaria: la Veglia a s. Lucia, domenica 5 alle 20.00; l’Incontro vocazionale per giovani e famiglie in Seminario, martedì 7 alle 21.00; l’Incontro vocazionale per ragazzi e ragazze in Seminario, sabato 11 alle 16.00; la Messa conclusiva presieduta dall’Arcivescovo a s. Stefano da Nicea, domenica 12 alle 18.00. Come già positivamente sperimentato in passato, alcuni momenti sono stati vissuti come singole parrocchie in una armoniosa unità di preghiera favorita dall’uso degli stessi testi di riflessione, in particolare: l’Adorazione eucaristica per le vocazioni, giovedì 9 tra le ore 18.00 e le 20.00; e la Via Crucis vocazionale, venerdì 10 alle 18.00.

Forti della preghiera di san Giovanni Paolo II, continuiamo ad affidare «alla Vergine Maria la grande causa della vita consacrata. A Lei, Madre delle Vocazioni, seguendo l’invito della sua parola, “fate quello che egli vi dirà” (Gv 2,5), chiediamo:

O Vergine Maria, a te raccomandiamo la nostra gioventù,
in particolare i giovani chiamati a seguire più da vicino il Figlio tuo.

Tu conosci quante difficoltà essi devono affrontare,
quante lotte, quanti ostacoli.

Aiutali a pronunciare anch’essi il loro «sì»
alla chiamata divina, come tu facesti all’invito dell’Angelo.

Attirali accanto al tuo cuore, perché possano comprendere con te
la bellezza e la gioia che li attende, quando l’Onnipotente
li chiama alla sua intimità, per costituirli testimoni
del suo Amore e renderli capaci
di allietare la Chiesa con la loro consacrazione.

O Vergine Maria, ottieni a tutti noi
di poter gioire con te, nel vedere che l’amore
portato dal Figlio tuo è accolto, custodito e riamato.
Ottieni che possiamo vedere anche ai nostri giorni
le meraviglie della misteriosa azione dello Spirito Santo».

San Giovanni Paolo II, Messaggio per la XXIX Giornata Mondiale per le Vocazioni (1992) 

Lascia un commento

  • (will not be published)