Nuovo numero del Platano

Pubblicato giorno 12 novembre 2018 - notizie

CopertinaEcco nelle nostre mani, in occasione della Festa di San Bruno, un nuovo numero de “Il Platano”. Un numero ricco che raccoglie gran parte della nostra esperienza parrocchiale a partire dal mese di luglio 2017 e che si pone in continuità con il precedente che raccoglieva ben tre anni di cammino.

È anzitutto il Volto di Maria, che veneriamo come Madre della Consolazione, che ci sostiene nel nostro cammino di discepoli di Gesù, che Maria tiene in braccia con amorevole tenerezza e continua ad affidarcelo come Bambino nato per noi, Dono dell’amore di Dio.

Il nostro cammino poi si sofferma sulla Novena e sulla Festa di San Bruno, occasioni per rinnovare la nostra fede in Dio e la nostra gratitudine per averci affidati alle preghiere del santo Certosino. In suo onore troviamo nelle pagine centrali un’opera unica: un fumetto realizzato da una giovane parrocchiana!

Seguono i momenti che caratterizzano il nostro cammino di fede, i percorsi e le esperienze che viviamo e ci permettono di crescere nell’amore di Dio e nel servizio del prossimo, nella comunione e nella fraternità.

Non manca il ricordo dei nostri cari defunti che dal Cielo pregano per noi e che noi ricordiamo continuamente al Signore nella preghiera. Ugualmente ci ricordiamo delle nuove famiglie, formate con il Matrimonio, e i bambini, sempre di più, che sono nati alla fede nel Battesimo, e quelli, più grandicelli, che hanno celebrato con gioia e per la prima volta la Riconciliazione e l’Eucaristia, e i giovani che hanno ricevuto la Cresima.

Ancora, troviamo i momenti di festa del Natale e della Pasqua, delle celebrazioni in onore della Beata Vergine Maria, in chiesa e nelle diverse zone della parrocchia, e l’accoglienza delle reliquie di San Pio da Pietrelcina.

Infine, riviviamo i momenti di fraternità e socialità quali il Tombolone, l’inaugurazione della Rotonda Virdia e il pellegrinaggio dell’AC a Gerace.

Ringraziando quanti hanno reso possibile questo nuovo numero, auguro a tutti buona lettura e buon cammino nel Signore.

d. Angelo

 

Lascia un commento

  • (will not be published)