Il tuo volto, Signore, io cerco

Pubblicato giorno 22 febbraio 2018 - notizie

Volto Gesù«Il tuo volto, Signore, io cerco» (Salmo 27,8). Il salmista invoca l’aiuto del Signore in una situazione di afflizione ed esprime il desiderio di conoscere il volto di Dio. Esprime profonda fiducia, grande fede nei confronti di un Dio che non abbandona, anche se si fosse abbandonati dai propri genitori. 

Ognuno di noi è in continuo pellegrinaggio, è un cercatore in cammino verso Colui per primo ci ha cercato e ci ha chiamato a sé sulle tracce, sulle orme del Figlio.

La ricerca incessante del volto di Dio non ci isola, non ci rende soli, ma, al contrario, ci accomuna ancor di più agli uomini e alle donne del nostro tempo, cercatori di senso, tessitori di fraternità e mendicanti di comunione.

Ci ritroveremo per pregare insieme sabato 24 p.v. alle 20.30, sabato 10 marzo e infine domenica 25 marzo. Ecco qui la locandina. Non mancare!

Lascia un commento

  • (will not be published)